La Rete di Impresa

Fare una rete di imprese significa fare un accordo di collaborazione tra imprese e formalizzarlo con un contratto di rete, e costituisce un modello di business alternativo. Le imprese che si riuniscono in una rete stabiliscono degli obiettivi comuni, come: collaborare nell'ambito delle rispettive imprese; scambiare know-how o prestazioni industriali, commerciali, tecnologiche; esercitare in comune attività di impresa. Nella definizione di tali obiettivi, la legge prevede ampia autonomia contrattuale di adattamento degli obblighi giuridici. Perché fare una rete di imprese? La rete di imprese può consentire alle Micro e PMI di superare gli ostacoli derivanti dai limiti dimensionali e raggiungere una massa critica per competere a livello globale, salvaguardando però la propria individualità. In particolare: incrementare produttività e competitività; condividere conoscenze e competenze; sviluppare maggiore potenzialità innovativa, creatività e dinamicità; facilitare l'internazionalizzazione e inserirsi in nuovi mercati; certificare la qualità del proprio processo produttivo; razionalizzare i costi di gestione. È quindi uno strumento che, creando sinergie, genera valore per ciascuna azienda che vi partecipa e sviluppo per il territorio in cui opera.